lunedì 25 gennaio 2010

Corsi truffa per diventare Agente Immobiliare: come riconoscerli?

Come spiegato approfonditamente nel post relativo alla carriera dell’agente immobiliare, per poter intraprende questa professione occorre frequentare un corso di formazione che abilita il candidato all’iscrizione alla Camera di Commercio e al ruolo degli Agenti in Affari e Mediazioni.
I corsi hanno una durata di circa tre mesi e trattano materie riguardanti il mondo immobiliare e tutto ciò che lo riguarda da vicino, come il diritto civile, il diritto tributario, la contabilità, la ragioneria ed altre discipline di carattere socio-economico.
Ultimamente però stiamo assistendo al fenomeno dei cosiddetti corsi truffa per diventare agente immobiliare.
Si tratta di corsi, on line o in aula, che prevedono un numero di ore troppo basso rispetto a quello che sarebbe necessario per approfondire tutte le materie in modo adeguato.

Interessante a riguardo è la denuncia del presidente della Fiaip Emilia-Romagna, Luciano Passuti, che rappresenta oltre 1.500 agenzie immobiliari. L’oggetto della denuncia è una società che organizza incontri in aula con l’obiettivo di maturare “crediti formativi utili per il riconoscimento di agente immobiliare professionale”, al costo di 250 euro per due giornate.
La società contatta gli “aspiranti agenti” tramite un’e-mail nella quale informa che si occupa “dal 2004 solo di formazione professionale per gli agenti immobiliari” e avvisa che “sta organizzando anche a Bologna incontri formativi” sul tema “Vendere un immobile oggi in un mercato che cambia”.
Al termine del corso viene rilasciato ad ogni partecipante un attestato con il numero dei crediti formativi utili per il riconoscimento di Agente Immobiliare Professionale.

A destare il sospetto di Passuti è stato proprio il fatto che tale società offrisse la possibilità di ottenere crediti formativi utili per ottenere la qualifica di agente immobiliare. In realtà infatti non esistono crediti formativi con valore legale per diventare agente immobiliare.
La denuncia del presidente della Fiaip per ora rimane solo un avvertimento dato a tutti coloro che vogliono intraprendere la carriera immobiliare, vedremo come finirà la vicenda.

Oltre a questo corso ce ne sono parecchi altri sospetti che possono far pensare a corsi truffa.
Molte società, evidentemente poco autorevoli, propongo corsi on line di poche decine di ore a fronte dei tre mesi stabiliti dalla legge.

Come riconoscere, quindi, se quello a cui ci stiamo iscrivendo è uno dei corsi truffa o è un corso legalmente riconosciuto?

Tenete presente prima di tutto che i corsi durano generalmente 3 mesi e che non rilasciano alcun credito formativo, ma un attestato di frequenza che vi permetterà di continuare l’iter formativo necessario. Dopo aver ottenuto il certificato, infatti, dovete iscrivervi alla Camera di Commercio e sostenere una prova scritta e una orale. Se l’esito dell’esame sarà positivo dovrete sostenere una successiva prova che vi permetterà di iscrivervi al ruolo degli Agenti di Affari in Mediazione, presso la C.C.I.A.A. della vostra provincia di residenza e solo a quel punto potrete ottenere la qualifica di agente immobiliare.

Il nostro consiglio è quello di tenere gli occhi aperti!
Prima di pagare uno di tanti corsi truffa potete informarvi, non solo on line, ma anche tramite un franchising immobiliare della vostra zona che vi saprà indirizzare bene nel vostro percorso formativo e professionale.

9 commenti:

  1. ma non c'è un modo (un albo o qualcosa del genere) per sapere quali di questi mille corsi non è una truffa?

    RispondiElimina
  2. Ciao e grazie per aver chiesto il nostro aiuto!

    Allora, prima di tutto chiariamo che non ci risulta esista un albo per chi tiene questi corsi per diventare Agenti in Affari e Mediazioni, purtroppo!
    In generale il consiglio che ti diamo è quello di attenerti alle dritte scritte nel post e di tenere sempre a mente che l'Agente Immobiliare non è una figura giuridicamente riconosciuta quindi non sono necessari i crediti formativi con valore legale che spesso questi corsi promettono.

    Inoltre non fidarti di quei corsi che propongono lezioni intensive della durata di poche settimane, perchè come abbiamo specificato nel post esiste un tempo specifico per la durata di queste lezioni stabilito dalla legge.

    Mi raccomando, fai tesoro dei consigli dati nel post! E per qualsiasi altra informazione non esitare a contattarci!

    RispondiElimina
  3. salve volevo sapere se con una laurea in economia avendo sostenuto esami sia di diritto civile , tributario e materie aziendalistiche posso richiedere direttamente l'iscrizione all'albo o devo cmq sostenere un esame presso la caqmera di commercio? grazie

    RispondiElimina
  4. Ciao Anonimo!

    L'esame presso la Camera di Commercio è obbligatorio in ogni caso!

    RispondiElimina
  5. Buongiorno,
    Vorrei sapere se essendo prima geometra e poi ingegnere civile (non iscritto all'albo) devo comunque seguire il corso abilitante o se posso svolgere direttamente l'esame presso la camera di commercio.
    Grazie in anticipo per la risposta.

    RispondiElimina
  6. nessun titolo abilita all'iscrizione al ruolo.In ogni caso si deve seguire questa procedura: in base alla legge quadro 39/89 chi e' in possesso di diploma superiore puo' iscriversi ad un corso riconosciuto della regione;sostenere le prove di esame in camera di commercio, iscriversi al ruolo. per ulteriori info: Luck2802@yahoo.it

    RispondiElimina
  7. per quello che riguarda invece i crediti che le universita' riconoscono agli agenti immobiliari iscritti al ruolo, cio' avviene in base alle convenzioni che le singole Universita' sottoscrivono.
    Contattare direttamente le Universita'( LOMBARDIA MI )
    Per maggiori info luck2802@yahoo.it

    RispondiElimina
  8. Buongiorno. Sono in possesso di una Laurea in Economia e Commercio e vorrei sapere se devo obbligatoriamente frequentare il corso formativo trimestrale per accedere all'esame abilitativo presso la CCIAA oppure posso accedere direttamente all'esame. Vi ringrazio per l'attenzione.

    RispondiElimina
  9. Un corso online organizzato da un' azienda della mia città (Firenze) dice che rilascia un attestato a fine corso (online) valido per sostenere l’esame per l’iscrizione nel Ruolo di cui alla Legge 39/89.E inoltre dice che il corso è regolarmente riconosciuto ed autorizzato da tutte le Regioni d'Italia ai sensi della Legge 845/1978 in materia di formazione professionale.
    Il corso online prevede però solo 80 ore totali, c'è da fidarsi? Come faccio ad essere tranquilla e sicura che non sia una truffa?
    Grazie per la vostra gentile risposta

    RispondiElimina

Post recenti

Condividi